Litorale Domitio, lite finisce a coltellate: giovane ferito gravemente

Litorale Domitio, lite finisce a coltellate: giovane ferito gravemente

L’aggressore, poi fermato dai Carabinieri, aveva colpito il rivale con alcuni fendenti alla pancia ed alla schiena lasciandolo a terra sanguinante


MONDRAGONE (CE) – Finisce a coltellate una lite tra extracomunitari ieri sera a Mondragone, nella zona di via delle Palme, località Pescopagano.

Nella tarda serata di ieri – come riporta Edizione Caserta – i due si sono fronteggiati armati di coltello in un duello senza esclusione di colpi che ha visto prevalere il fuggitivo che dopo poco è stato rintracciato dai militari: la sua posizione è al vaglio.

Stando a quanto emerso dalla ricostruzione dei carabinieri del reparto territoriale di Mondragone l’uomo avrebbe pugnalato il rivale con alcuni fendenti alla pancia ed alla schiena lasciandolo a terra sanguinante e in condizioni molto gravi. Egli stesso però presentava ferite da armi da taglio ed è stato trasporto all’ospedale San Rocco di Sessa Aurunca.

L’altro è in condizioni preoccupanti avendo perso molto sangue per i colpi subiti alla pancia ed alla schiena: è attualmente ricoverato in prognosi riservata presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno. Intanto proseguono le indagini dei militari dell’Arma per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti in attesa di provvedimenti da parte dell’autorità giudiziaria.