Mario, chef 27enne, morto due settimane dopo un incidente: oggi l’ultimo saluto

Mario, chef 27enne, morto due settimane dopo un incidente: oggi l’ultimo saluto

Gravissime le lesioni celebrali, ogni tentativo dei medici non ha avuto alcun esito e il giovane non ha avuto scampo, spegnendosi per sempre


SALERNO/ NAPOLI – Si sono tenuti questo pomeriggio i funerali dello chef 27enne di Buccino, Mario Volpe, morto dopo due settimane di agonia per un terribile incidente. Un saluto nella sua Buccino, dove era rientrato prima di Natale, per le festività da trascorrere con la propria famiglia. Pochi giorni insieme prima di rientrare in Sardegna, dove lavorava. Ma la mattina del 18 dicembre scorso, è stato vittima di quell’incidente maledetto, mentre era in auto con un suo amico.

Gravissime le lesioni celebrali, ogni tentativo dei medici non ha avuto alcun esito e il giovane non ha avuto scampo, spegnendosi per sempre. A stringersi intorno a lui e alla sua famiglia, i genitori, i fratelli, è stata tutta la comunità di Buccino, colpita per intero da questo lutto. Già alcuni giorni fa, a poche ore dalla morte, i suoi amici avevano organizzato una fiaccolata davvero tanto partecipata. Così oggi, lì a partecipare a quel dolore corale. Il feretro bianco è stato accompagnato dal volo dei palloncini azzurri e bianchi, testimoni della giovane età e della grande voglia di vivere che questo giovane chef aveva.

LEGGI ANCHE

Napoli, Mario non ce l’ha fatta: lo chef 27enne muore in ospedale dopo un incidente