Mille euro a chi adotta un amico a 4 zampe in cerca di casa nel canile, l’idea del Comune di Gragnano

Mille euro a chi adotta un amico a 4 zampe in cerca di casa nel canile, l’idea del Comune di Gragnano

Le parole del sindaco D’Auria: “Seppur trattati benissimo, continuano a vivere in un canile. Stando invece in una casa, circondati da affetti familiari, possono vivere più dignitosamente”


GRAGNANO – L’iniziativa del primo cittadino di Gragnano, comune nel napoletano, Nello D’Auria, è stata lanciata qualche ora fa, eppure ha già riscontrato molto successo da parte dei concittadini, e non solo. Mille euro a chi adotta uno dei 56 cani ospitati nel canile di Gragnano: il progetto è stato messo in piedi per favorire l’adozione degli ospiti a quattro zampe della struttura convenzionata con il Comune.

“Un provvedimento nato per l’amore verso gli animali. – spiega il sindaco, Nello D’Auria – Seppur trattati benissimo, continuano a vivere in un canile. Stando invece in una casa, circondati da affetti familiari, possono vivere più dignitosamente”. Del comitato darà parte anche l’Asl. Chi deciderà di adottare un amico peloso avrà diritto a un rimborso, per un massimo di mille euro, per venire incontro alle spese. Un bonus per il cibo, le spese del veterinario e il resto delle esigenze del nuovo arrivato in famiglia. Da spendere nelle strutture che, come spiega il regolamento, indicherà il Comune.