Napoli, ancora una morte prematura: Roberto muore a 46 anni, era ricoverato al Cotugno

Napoli, ancora una morte prematura: Roberto muore a 46 anni, era ricoverato al Cotugno

Tanta commozione e incredulità alla notizia dell’improvviso decesso del giovane papà ed avvocato


NOLA/NAPOLI – Lutto a Nola per la morte di Roberto De Lucia. L’uomo era ricoverato al Cotugno di Napoli. A diffondere la notizia, la pagina Facebook “Noi che amiamo Nola”.

Questo il post:

“46 anni, avvocato, Roberto De Lucia è deceduto questa mattina all’ospedale Cotugno per il male del momento. Una bruttissima notizia la morte di Roberto che mai e poi mai si vorrebbe trasmettere. Tanta commozione e incredulità alla notizia dell’improvviso decesso del giovane papà ed avvocato con studio in via Tanzillo a Nola. Appartenente ad una famiglia molto conosciuta e benvoluta a Nola, suo padre Rocco è un onesto professionista e sua zia Restituita fino a poco tempo fa molto attiva in Città come delegata del Cif e presidente della commissione Pari Opportunità. Non a caso recentemente è stata nominata benemerita della Città. Roberto era un giovane attivo nel sociale oltre un valente professionista, candidato nel 2014 alle elezioni amministrative con la lista “Città Viva”. Riposa in pace Roberto. Tante condoglianze alla moglie, figli e familiari tutti”.