Napoli, dal giovedì 13 gennaio il San Giovanni Bosco diventa Covid Hospital

Napoli, dal giovedì 13 gennaio il San Giovanni Bosco diventa Covid Hospital

I pazienti potranno accedere solo per trasporto tramite Servizio 118 di tipo secondario e solo in caso di accertata positività al tampone molecolare


NAPOLI – L’ASL Napoli 1 Centro, in ottemperanza a quanto disposto dall’Unità di Crisi con un nota del 5 gennaio scorso, ha provveduto a riattivare, da giovedì prossimo, 13 gennaio, alle 14, il polo ospedaliero San Giovanni Bosco come Covid Hospital.

L’ospedale avrà quindi, comunica l’Asl, questi posti letto specialistici: Area Chirurgie 15 posti letto (chirurgia generale, chirurgia vascolare, neurochirurgia); ortopedia 6 posti letto; ostetricia e ginecologia, 12 posti letto con nido con 6 posti; cardiologia, 8 posti letto; UTIC con emodinamica, 4 posti letto.

I pazienti potranno accedere al Covid Hospital San Giovanni Bosco solo per trasporto tramite Servizio 118 di tipo secondario e solo in caso di accertata positività al tampone molecolare.