Napoli, nascondevano droga in casa: fratelli pusher finiscono in manette

Napoli, nascondevano droga in casa: fratelli pusher finiscono in manette

I due, un 22enne e un 29enne, sono già noti alle forze dell’ordine


NAPOLI – I carabinieri della Stazione di Grumo Nevano insieme a quelli del reggimento Campania hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente due fratelli di Casandrino di 22 e 29 anni, già noti alle forze dell’ordine.

Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio, i militari hanno perquisito l’abitazione dei 2 e lì hanno rinvenuto e sequestrato 35 grammi di marijuana e un grammo di hashish. La droga, insieme a diverso materiale per il confezionamento dello stupefacente, era all’interno di un barattolo nascosto in un armadio. Gli arrestati sono in attesa di giudizio.