Napoli, passeggiano in strada ma sono ai domiciliari: due arresti

Napoli, passeggiano in strada ma sono ai domiciliari: due arresti

Uno dei due fu arrestato perché ritenuto gravemente indiziato di reati di evasione, tentata rapina e lesioni personali ai danni di un 49enne


NAPOLI – Due evasioni e due arresti per i Carabinieri della Compagnia di Bagnoli. A Pianura i militari della locale stazione hanno arrestato franco radice, 49enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato sorpreso mentre era all’esterno della sua abitazione nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari.

Stessa sorte per Vincenzo De Gais, 48enne di Soccavo. I carabinieri lo hanno notato mentre era a passeggio non distante dalla sua abitazione. De Gais fu arrestato il 15 giugno scorso su disposizione della Procura di Napoli perché ritenuto gravemente indiziato dei reati di evasione, tentata rapina e lesioni personali ai danni di una 49enne.
Era il 30 marzo quando la vittima fu presa a schiaffi dall’uomo che, evaso dagli arresti domiciliari a cui era sottoposto, voleva impossessarsi della borsa.