Napoli, rapina a mano armata al centro: giovane picchiato e derubato da 3 balordi

Napoli, rapina a mano armata al centro: giovane picchiato e derubato da 3 balordi

Coltelli alla mano, hanno preso il marsupio del ragazzo


NAPOLI – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Napoli Centro hanno arrestato per rapina in concorso e porto abusivo di oggetti atti ad offendere un 21enne napoletano incensurato. Questa notte – verso le 4   a via Mezzocannone – i militari hanno notato un assembramento di giovani. Si trattava di un parapiglia tra ragazzi e tre di questi si sono allontanati velocemente a piedi. I militari li hanno rincorsi e sono riusciti a bloccare il 21enne.

Perquisito, è stato trovato in possesso di 2 coltelli a serramanico. Le successive indagini hanno permesso ai Carabinieri di ricostruire la vicenda. I 3 avevano rapinato un ragazzo che stava rincasando insieme ad alcuni suoi amici. Lo hanno malmenato ed hanno preso il suo marsupio. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario mentre l’arrestato è in attesa di giudizio. E’ caccia ai 2 complici.

COMUNICATO STAMPA