Napoli, sorpresi con la droga tentano la fuga e aggrediscono gli agenti: arrestati

Napoli, sorpresi con la droga tentano la fuga e aggrediscono gli agenti: arrestati

Tra le accuse violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni aggravate e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti


NAPOLI – Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare nei pressi di Porta Capuana, hanno notato tre uomini che, dopo essersi scambiati qualcosa in cambio di denaro, alla loro vista, si sono dati alla fuga. I poliziotti dopo un breve inseguimento hanno raggiunto e, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, bloccato due dei tre trovandoli in possesso di due coltelli a serramanico con le lame della lunghezza rispettivamente di 4 e 5,5 cm, una bustina contenente 0,34 grammi di marijuana, un sacchettino con circa 1 grammo di eroina e 20 euro. Feras Alwafi, 29enne libico, e Mohamed Hedi Layouni, 20enne tunisino, entrambi con precedenti di polizia, sono stati arrestati per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni aggravate e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nonché denunciati per porto di armi od oggetti atti ad offendere.