Napoli, tre gemellini lottano per la vita al Policlinico: nati prematuri da mamma positiva e non vaccinata

Napoli, tre gemellini lottano per la vita al Policlinico: nati prematuri da mamma positiva e non vaccinata

Le è stato praticato un cesareo e i tre gemellini sono stati subito assistiti con un supporto respiratori e ricoverati in terapia intensiva


NAPOLI – Nel tardo pomeriggio di ieri, 5 gennaio 2022, tre gemellini sono nati prematuri, alla 32esima settimana, da una mamma di Scafati che è risultata positiva al Covid e non vaccinata. I piccoli stanno lottando per la vita: sono stati intubati al reparto di Neonatologia del Policlinico Federico II di Napoli, assistiti dalle cure di medici e infermieri. La notizia è riportata da “Fanpage.it”.

Secondo quando dichiarato dal professor Francesco Raimondi, primario di Neonatologia del Policlinico, la mamma è stata ricoverata perchè positiva al Covid, e purtroppo non si poteva aspettare che portasse a termine la gravidanza. Le è stato praticato un cesareo e i tre gemellini sono stati subito assistiti con un supporto respiratori e ricoverati in terapia intensiva. Uno dei tre bimbi, la femminuccia, è stato trasferito all’Ospedale Rummo di Benevento per mancanza di posti. I medici sono molto ottimisti sulle condizioni dei neonati e della mamma, ma è rinnovato l’invito per tutte le donne incinte di sottoporsi alla vaccinazione proprio per evitare di mettere a rischio la propria vita e quella dei bambini.

I bambini saranno a breve sottoposti ad un tampone, non è quindi ancora noto se siano anche loro positivi al Covid-19.