Padre 40enne uccide il figlioletto di 7 anni e poi tenta di accoltellare la moglie: arrestato

Padre 40enne uccide il figlioletto di 7 anni e poi tenta di accoltellare la moglie: arrestato

Sul corpo del piccolo, che è stato trovato nascosto nell’armadio, verrà disposta l’autopsia


VARESE – Orrore in provincia di Varese dove un uomo di 40 anni ha ucciso il figlio di 7 anni. L’uomo, prima di uccidere il bambino, si era recato a Gazzada per tentare di uccidere la moglie, accoltellandola. Fortunatamente la donna è riuscita a salvarsi. Denunciato ai carabinieri per tentato omicidio di un collega, sempre usando un coltello, i militari hanno perquisito l’abitazione dell’uomo a Morazzone, nel Varesotto, rinvenendo il cadavere del piccolo. Secondo quanto ricostruito sinora e riportato da fanpage.it, il corpo del bambino era nascosto in un armadio. Scappato, il 40enne è stato raggiunto e arrestato dai carabinieri nella mattinata di oggi, domenica 2 gennaio, a Viggiù. Gli investigatori sono ora al lavoro per ricostruire l’accaduto. Sul corpo del piccolo verrà disposta l’autopsia che sarà utile per accertare le cause del decesso e collocarlo in uno spazio temporale più definito.

L’assassino, Davide Paitone, è un pregiudicato che, ai domiciliari, aveva ottenuto di passare il capodanno assieme al piccolo, che avrebbe ucciso con un fendente alla gola. Il piccolo Daniele, la vittima, sarebbe dovuto ritornare dalla mamma nella giornata di oggi.

IL PADRE ASSASSINO ED IL FIGLIO: