Tragedia in Campania: Filippo trovato morto in casa, non dava sue notizie da Capodanno

Tragedia in Campania: Filippo trovato morto in casa, non dava sue notizie da Capodanno

I Carabinieri lo hanno trovato in casa sua, riverso a terra in cucina. Era molto benvoluto in città


ALIFE (CE) –  Una tragedia improvvisa scuote la comunità di Alife, nel casertano. Nella notte è stato trovato cadavere Filippo Agrippino, 55 anni, che dalla sera di Capodanno non dava notizie di sè.

Come riporta edizionecaserta.it, sono stati i familiari, preoccupati dal suo silenzio durato ormai più di due giorni. a dare l’allarme ieri sera facendo giungere sul posto i carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese. Di fronte al silenzio, i militari dell’Arma hanno deciso di fare irruzione in casa e hanno trovato l’uomo riverso a terra in cucina, accanto alla stufa.

Al momento l’ipotesi presa in considerazione è quella del decesso legato a un malore improvviso che non gli ha lasciato nemmeno il tempo di chiedere aiuto. La salma dell’uomo, celibe e molto benvoluto in paese, è stata affidata ai familiari per il rito funebre.

“La vita va avanti, ma i ricordi no – scrive Gianluca via social – Il Signore ti ha voluto con sé, nella sua casa, ma la nostra amicizia è ancora qui, su questa terra, nel mio cuore per sempre. Mi mancherai amico mio!
Riposa in pace”.