Razzismo in rete, cercano coinquilino a Milano e precisano che lo preferiscono del Nord

Razzismo in rete, cercano coinquilino a Milano e precisano che lo preferiscono del Nord

Borrelli e Simioli: “Trionfo di ignoranza e mediocrità culturale”


MILANO – “La Milano da bere proiettata nel futuro si scopre invece provinciale e retrograda. Mentre nelle metropoli da tempo convivono genti provenienti da ogni parte del mondo, nel capoluogo meneghino c’è chi ancora precisa di voler evitare i meridionali. Ancora un’inserzione nella quale la richiesta è di voler affittare la stanza di un appartamento in zona Porta Vittoria, divisa con altri, precisando di preferire un inquilino del Nord.

Decisamente squalificante una affermazione del genere. Bisognerebbe ricordare all’inserzionista quanti grandi meridionali hanno fatto crescere il Nord e fatto grande il Paese.  La nostra storia e la nostra cultura sono lontane anni luce da visioni discriminatorie e classiste”. Lo hanno detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde e Gianni Simioli, speaker radiofonico.

COMUNICATO STAMPA