Sabato notte da incubo a Benevento: 16enne perde il controllo dello scooter e muore

Sabato notte da incubo a Benevento: 16enne perde il controllo dello scooter e muore

Inutili i soccorsi, i sanitari del 118 hanno potuto soltanto constatare il decesso; fuori pericolo il ragazzo che accompagnava la vittima


BENEVENTO – Sotto choc la comunità di Benevento, che nella giornata di oggi si trova a piangere un giovanissimo concittadino. Si tratta di un 16enne che è deceduto nella notte a seguito di un incidente mentre percorreva il viadotto delle Streghe, nei pressi dello stadio. La dinamica è in fase di ricostruzione, a quanto si apprende il giovane avrebbe perso il controllo dello scooter mentre viaggiava con un amico e sarebbe finito rovinosamente sull’asfalto, battendo la testa; inutili i soccorsi, i sanitari del 118 hanno potuto soltanto constatare il decesso.

A lanciare l’allarme, intorno alla mezzanotte, come riportato da Fanpage, sono stati alcuni automobilisti che, percorrendo il viadotto che da via Avellino conduce alla rotonda davanti allo stadio Vigorito, hanno visto lo scooter a terra e il giovane poco più avanti esanime. L’ambulanza è arrivata in pochi minuti, ma non c’è stato nulla da fare. Rimasto ferito, ma non in modo grave, l’altro ragazzo che era sul motorino con la vittima. Sul posto anche i carabinieri del Comando Provinciale di Benevento, una pattuglia si è occupata dei rilievi e dell’avvio delle indagini.

Al momento non risultano altre vetture coinvolte. La salma del 16enne è stata trasferita alla sala mortuaria dell’ospedale Rummo di Benevento, a disposizione dell’autorità giudiziaria per gli accertamenti del caso e l’eventuale autopsia; l’altro giovane è stato trasportato in ospedale in stato di choc, le sue condizioni non destano preoccupazione.