Scuola, tornano gli scritti alla Maturità. La rabbia degli studenti: “Non ci stiamo”

Scuola, tornano gli scritti alla Maturità. La rabbia degli studenti: “Non ci stiamo”

“Non si tiene conto degli ultimi tre anni, penalizzati da un Esame senza senso”


NAZIONALE – Ci saranno due scritti all’esame di maturità 2022: secondo quando si apprende, saranno l’italiano e una seconda prova. Lo ha deciso il ministero dell’Istruzione, che lo sta comunicando in una informativa ai sindacati di settore.

Tornano gli scritti, la reazione degli studenti

Ebbene a seguito della comunicazione da parte del Ministero sono stati molteplici i commenti di sdegno sui social da parte degli studenti sulla maturità, “Non si tiene conto degli ultimi tre anni, penalizzati da un Esame senza senso. Così non ci stiamo: se Ministero non ci convoca non possiamo evitare di mobilitarci”. E’ la reazione della rete degli Studenti dopo la pubblicazione delle nuove regole per l’esame di Stato 2022.