Tragedia sul lavoro in Campania: Pietro muore schiacciato dal suo stesso camion

Tragedia sul lavoro in Campania: Pietro muore schiacciato dal suo stesso camion

L’operaio 50enne stava eseguendo dei lavori edili in un garage. Il cordoglio del Sindaco


NOCERA INFERIORE (SA) – Ennesima tragedia sul lavoro in Campania, questa volta nel salernitano. Nel pomeriggio di ieri, in via Cucci, a Nocera Inferiore, un operaio di circa 50 anni, Pietro Mura, ha perso la vita, schiacciato dal suo stesso camion, mentre stava eseguendo dei lavori edili in un garage.

Le indagini

Sul posto, i vigili del fuoco e la polizia municipale: non è stato possibile salvare la vita all’uomo, originario di San Valentino Torio. L’indagine è seguita dai vigili urbani per ricostruire l’esatta dinamica e risalire alle cause del dramma. Stando alla prima ricostruzione, l’uomo avrebbe attivato la leva della cisterna del suo camion, utile per gli espurghi di pozzi e vasche settiche, in maniera involontaria, restando così schiacciato.

Il cordoglio

“Il sindaco Michele Strianese e l’ Amministrazione Comunale di San Valentino Torio partecipano commossi al dolore per la scomparsa del concittadino Pietro Mura, avvenuta oggi pomeriggio a seguito di un incidente sul lavoro”, si legge in una nota inviata da Palazzo di Città. Il primo cittadino aggiunge: “Il nostro concittadino, con la sua ditta di espurghi prestava da tanti anni servizi di per il Comune di San Valentino Torio.Nel pomeriggio di oggi ha subito un incidente le cui cause sono ancora da chiarire, mentre si apprestava ad eseguire proprio un lavoro di espurgo presso un condominio di Via Cucci a Nocera Inferiore. Ci uniamo al dolore della famiglia, degli amici e della comunita’ tutta, esprimendo le nostre piu’ sentite condoglianze per la morte del caro Pietro”.

FONTE: SALERNOTODAY.IT