Tragico scontro sull’A1 tra furgone e Tir: morto operaio napoletano, grave il collega

Tragico scontro sull’A1 tra furgone e Tir: morto operaio napoletano, grave il collega

Sul posto sono intervenuti oltre che gli agenti della Polizia Stradale in A1 anche l’Ares 118 ed i Vigili del Fuoco. In poco tempo si sono formate delle lunghe code


FROSINONE/NAPOLI – Tragico incidente ieri mattina sull’A 1Roma-Napoli. Un operaio di Napoli è morto ed un collega in gravi condizioni. Il drammatico incidente ha avuto luogo al chilometro 632, nel tratto compreso tra i caselli di Frosinone e Ceprano in territorio del comune di Pofi.

Stando a quanto riportato da napolitoday.it, un furgone con a bordo due uomini ed un mezzo pesante sono rimasti coinvolti nell’incidente, con il tir che avrebbe – appunto – tamponato il furgone. Nel violento schianto ha perso la vita un passeggero dello stesso furgone, un 50enne residente a Napoli mentre l’autista è stato trasportato in codice rosso al ‘Fabrizio Spaziani’ di Frosinone. Illeso, invece, il conducente del tir.

Sul posto sono intervenuti oltre che gli agenti della Polizia Stradale in A1 anche l’Ares 118 ed i Vigili del Fuoco. In poco tempo si sono formate delle lunghe code in direzione Napoli ma anche in direzione Roma in quanto il materiale trasportato dal tir ha invaso la carreggiata opposta.