Travolto da un’auto sulla Domitiana, Armando muore a 29 anni: “Bacoli piange un giovane figlio”

Travolto da un’auto sulla Domitiana, Armando muore a 29 anni: “Bacoli piange un giovane figlio”

Nell’auto che lo ha travolto c’erano alcuni immigrati, che sono stati medicati all’ospedale di Pozzuoli ma non sono in pericolo di vita


GIUGLIANO/BACOLI – Tragedia sulla Domiziana dove un ragazzo di Bacoli, Armando Varriale, è morto investito ieri sera. E’ accaduto, come riporta internapoli.it, nei pressi del ristorante Di Francia, al confine tra Giugliano e Pozzuoli. La vittima aveva 29 anni ed era di Bacoli. Per motivi ancora in corso di accertamento, il ragazzo era all’esterno della sua auto quando è stato investito ed ucciso. Nell’auto che lo ha travolto c’erano alcuni immigrati, che sono stati medicati all’ospedale di Pozzuoli ma non sono in pericolo di vita. Il conducente verrà indagato per omicidio stradale. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale di Giugliano. Armando avrebbe compiuto 29 anni tra 10 giorni.

Il cordoglio sui social

Sono stati tantissimi i messaggi che nelle ultime ore sono apparsi sui social network da parte di amici, parenti e conoscenti di Armando in relazione al tragico avvenimento. Tra questi anche quello del sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione: “Ho appena appreso della scomparsa di Armando, giovane di Bacoli, investito sulla Domiziana. Una tragedia avvenuta questo pomeriggio. Mi stringo personalmente, insieme al popolo bacolese, al terribile dolore della famiglia. Era un ragazzo semplice, molto discreto. Con cui ho avuto il piacere di trascorrere tanti pomeriggi, per studiare insieme. Tra pochi giorni avrebbe compiuto 29 anni. È una notizia tremenda che sconvolge la nostra comunità. Un lutto che addolora tutti. E che apre questo nuovo anno nel peggiore dei modi. Possano la mamma, il papà, e i familiari, sentire la nostra vicinanza. La città piange la perdita di un suo giovane figlio”, ha scritto il primo cittadino.