Truffa del finto nipote ai danni di una 90enne, lei chiama i carabinieri e lo fa arrestare

Truffa del finto nipote ai danni di una 90enne, lei chiama i carabinieri e lo fa arrestare

Nel pacco c’era solo una risma di carta ma la donna si è accorta che era stata truffata appena il truffatore è fuggito via con il denaro e i gioielli


SALERNO – Truffatore arrestato dai carabinieri a Giffoni Valle Piana. Il pregiudicato, proveniente dall’hinterland napoletano, ieri è giunto a casa di un’aziana, 90enne, a Giffoni Valle Piana e si è fatto consegnare 500 euro e alcuni gioielli della donna per darle un pacco, un computer portatile, ordinato dal nipote. Nel pacco c’era solo una risma di carta ma la donna si è accorta che era stata truffata appena il truffatore è fuggito via con il denaro e i gioielli.

L’anziana ha allertato subito i carabinieri di Giffoni Valle Piana che hanno intercettato il malvivente ad un posto di blocco e lo hanno arrestato. Dopo l’arresto effettuato dai carabinieri della stazione di Giffoni Valle Piana e della compagnia di Battipaglia, diretti dal maggiore Vitantonio Sisto, il malvivente è stato accompagnato al carcere di Salerno.