Afragola, scacco al clan Moccia: in manette anche un consigliere comunale

Afragola, scacco al clan Moccia: in manette anche un consigliere comunale

È stato arrestato per corruzione per fatti risalenti al 2017 quando ricopriva il ruolo di assessore all’ambiente


AFRAGOLA – Andrea Guido, consigliere comunale di Lecce, è stato posto agli arresti domiciliari nell’ambito del maxi blitz dei carabinieri del Ros e del Gico della Guardia di Finanza contro il clan camorristico Di Moccia.

Secondo quanto si è appreso nel capoluogo salentino, Guido (attualmente consigliere comunale dell’opposizione di centrodestra) è stato arrestato per corruzione per fatti risalenti al 2017 quando ricopriva il ruolo di assessore all’ambiente della Giunta comunale guidata dall’allora sindaco Paolo Perrone.