Ancora bradisismo in zona Campi Flegrei: la terra continua a tremare

Ancora bradisismo in zona Campi Flegrei: la terra continua a tremare

Dalla scorsa notte registrati una decina di eventi sismici


POZZUOLI – La terra flegrea continua a tremare. A partire da ieri sera e durante la scorsa notte sono stati registrati una serie di eventi, dieci, accompagnati da boati di cui quattro sono stati avvertiti in maniera distinta dai residenti. Alle 19,46 all’evento di magnitudo 1,3 della scala Richter alla profondità di 1300 metri localizzato nella Solfatara hanno fatto seguito nel giro di 10 minuti tre scosse tra le 23,57 e le 00,07 di magnitudo rispettivamente 1,0, profondità 2500 metri, 1,1 di magnitudo e profondità 200 metri, entrambe sul perimetro del vulcano Solfatara e la terza di intensità 1,1 e profondità 300 metri localizzata sulla litoranea tra il Rione Terra e località La Pietra. Intanto continuano senza interruzione le azioni di verifica e controllo sul territorio da parte dell’unità comunale di Protezione Civile e della polizia municipale per eventuali danni agli immobili. Al momento non si segnalano situazioni di criticità.