Assurdo a Napoli, evade dai domiciliari per minacciare l’ex compagna

Assurdo a Napoli, evade dai domiciliari per minacciare l’ex compagna

L’uomo è stato rintracciato


NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Decumani, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Cisterna dell’Olio per la segnalazione di una donna minacciata da un uomo.
I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati dalla vittima la quale ha raccontato che, poco prima, il suo ex compagno si era recato presso il suo appartamento dove l’aveva dapprima minacciata, come già avvenuto in precedenti occasioni e anche in presenza dei figli minori, e aveva altresì danneggiato la porta d’ingresso e una finestra per poi allontanarsi.
Gli operatori, poco dopo, hanno rintracciato l’aggressore presso l’Ospedale “Vecchio Pellegrini” identificandolo per un 27enne napoletano sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti e lo hanno denunciato per evasione, danneggiamento e minacce aggravate.