Beccato a scaricare rifiuti di ogni genere in un cassonetto, un cittadino lo blocca e lo costringe a differenziarli

Beccato a scaricare rifiuti di ogni genere in un cassonetto, un cittadino lo blocca e lo costringe a differenziarli

I due, presi probabilmente alla sprovvista, hanno ricaricato i sacchi in auto


NAPOLI – “Un cittadino ha beccato uno zozzone mentre gettava rifiuti di ogni genere, tra l’altro alcuni stipati nei sacchi neri, ormai illegali, in un cassonetto dell’indifferenziata posto in via Carducci fronte strada. Fortunatamente il cittadino è prontamente intervenuto e, armato di cellulare per riprendere la scena, ha chiesto alla coppia in auto di riprendersi i rifiuti appena gettati, differenziarli e gettarli correttamente nei cassonetti della raccolta differenziata, che si trovavano poco più avanti. I due, presi probabilmente alla sprovvista, hanno ricaricato i sacchi in auto, fortunatamente, per poi allontanarsi. Voglio congratularmi personalmente con la persona che ha fermato una coppia di zozzoni all’opera e ci ha inviato il video registrato. Un segnale decisamente positivo a dimostrazione che la cittadinanza sta iniziando a reagire. Questa è la strada giusta da seguire, perché correggere i nostri comportamenti sbagliati è fondamentale per costruire un futuro migliore, una città più pulita e delle generazioni future più rispettose verso l’ambiente”. Così il Consigliere di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

GUARDA VIDEO