Blitz negli uffici delle Asl del casertano, abusi edilizi e sicurezza sul lavoro

Blitz negli uffici delle Asl del casertano, abusi edilizi e sicurezza sul lavoro

I vigili urbani hanno anche sequestrato documentazione fotografica per accertare la presenza eventuale di abusi edilizi


CASERTANO – La Polizia Municipale del Comune di Mondragone (Caserta) ha effettuato dei controlli negli uffici dell’Asl in via degli Oleandri: gli uomini del comandante David Bonuglia sono intervenuti ieri in seguito ad alcune segnalazioni circa la sussistenza di abusi edilizi nell’immobile che ospita l’azienda sanitaria, estendendo poi le verifiche anche al rispetto della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (decreto legislativo 81/2008).    Sotto quest’ultimo profilo, è emerso che agli uffici dell’Asl gli spogliatoi e i bagni non sono divisi per uomini e donne e mancano gli spogliatoi per disabili; tale mancanze porteranno a sanzioni e potrebbero portare anche a denunce penali.

I vigili urbani hanno anche sequestrato documentazione fotografica per accertare la presenza eventuale di abusi edilizi; per questo secondo profilo sarà importante il sopralluogo che effettueranno nei prossimi giorni i tecnici del Comune.

(ANSA)