Campania, blitz di Carabinieri, Finanza e Agenzia delle Dogane: 60 kg di cocaina al porto

Campania, blitz di Carabinieri, Finanza e Agenzia delle Dogane: 60 kg di cocaina al porto

La droga, mescolata con sostanze da taglio e venduta al dettaglio, avrebbe fruttato circa 12 milioni di euro alle organizzazioni criminali


SALERNO – Sessanta chili di cocaina, divisa in 50 panetti, sono stati sequestrati all’interno del porto commerciale di Salerno: si tratta di un ulteriore sviluppo di un’analoga operazione delll’1 aprile scorso condotta da carabinieri e finanzieri dei comandi provinciali, insieme all’Agenzia delle Dogane.

La cocaina era nascosta in un container proveniente dall’estero.

La droga, mescolata con sostanze da taglio e venduta al dettaglio, avrebbe fruttato circa 12 milioni di euro alle organizzazioni criminali.
Sono in corso le indagini dirette dalla Direzione Distrettuale Antimafia per identificare i responsabili e mettere in luce i canali di approvvigionamento della cocaina e il suo smistamento nel mercato clandestino.