Campania, usura con tassi d’interesse fino al 400 %: 4 arresti dei Carabinieri

Campania, usura con tassi d’interesse fino al 400 %: 4 arresti dei Carabinieri

Una dozzina le vittime. I malviventi utilizzavano un bar come “centrale” per la riscossione degli interessi


SALERNO – Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri del Comando provinciale di Salerno su richiesta della DDA nel quadro indagini su un giro di usura tra il 2018 ed il 2020 . Tre degli arrestati sono stati messi ai domiciliari. Le vittime, degli usurai, una dozzina, sarebbero state costrette a corrispondere interessi fino al 400% all’ anno su prestiti tra 100 e 3 mila euro.
Uno degli arrestati, Luciano Pisapia, quartiere Torrione, a Salerno, si sarebbe avvalso delle collaborazione di due donne alle quali era legato sentimentalmente.
L’ uomo è stato trovato in possesso di una pistola con matricola cancellata , che avrebbe utilizzato per minacciare le vittime, una dozzina in totale.
Un bar del quartiere Torrione, a Salerno, gestito da Giuseppe Celenta, funzionava come centrale per la riscossione dei degli interessi.