Choc a scuola, la denuncia di una madre: “Le maestre bullizzano mio figlio per fare un torto a me”

Choc a scuola, la denuncia di una madre: “Le maestre bullizzano mio figlio per fare un torto a me”

Per i genitori, l’alunno potrebbe essere stato vittima di ritorsione a causa di screzi sorti tra sua madre, che insegna nella stessa scuola, e le altre insegnanti


PAVIA – Ha accusato tre maestre di una scuola elementare nel centro storico di Pavia di aver “bullizzato” suo figlio, infliggendogli punizioni e costringendolo, in un’occasione, a restare fuori della classe. La mamma, che insegna nello stesso istituto, è venuta a conoscenza dell’atteggiamento tenuto verso il suo bambino leggendo per caso una chat scolastica rimasta aperta.

Per questo, insieme al marito, ha deciso di presentare un esposto all’Ufficio scolastico regionale e provinciale, alla dirigente scolastica dell’istituto, al difensore civico di Regione Lombardia e alla diocesi di Pavia. Nei prossimi giorni l’esposto sarà depositato anche in Questura. A darne notizia è oggi il quotidiano ‘La Provincia pavese’.

A colpire la madre è stato il tenore dei messaggi, particolarmente pesanti, riguardanti suo figlio. Il bambino era anche ritratto in una foto, seduto al banco, dopo aver ricevuto un castigo, con lo sguardo basso e le braccia incrociate. Per i genitori, l’alunno potrebbe essere stato vittima di una ritorsione a causa di alcuni screzi sorti tra sua madre e le altre insegnanti. In particolare i rapporti sarebbero stati particolarmente tesi con una delle docenti.