Choc nel casertano, uomo uccide a coltellate l’amico durante la cena pasquale

Choc nel casertano, uomo uccide a coltellate l’amico durante la cena pasquale

I due stavano festeggiando la Pasqua in una roulotte


PASTORANO (CASERTA) – Assurdo quanto accaduto la notte scorsa a Pastorano, in provincia di Caserta dove un uomo è stato ucciso a coltellate dal proprio amico durante la cena Pasquale. In seguito l’assassino è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Capua con l’accusa di omicidio.

IL DRAMMA

I due, entrambi di nazionalità ucraina, stavano festeggiando la Pasqua in una roulotte quando, per motivi ancora da accertare, molto probabilmente in seguito ad un consumo esagerato di alcol, uno dei due ha preso un coltello da cucina ed ha colpito più volte la vittima al petto. Dopo, dopo averlo ucciso, lo ha colpito con una padella alla testa.

L’assassino, si è poi allontanato dal luogo del delitto ma è stato intercettato, dopo una segnalazione, dai carabinieri della Compagnia di Capua che, secondo quanto riporta Edizione Caserta,  lo hanno fermato e portato in caserma con l’accusa di omicidio. Sulla salma dell’amico è stato disposto l’esame autoptico.

FOTO DI REPERTORIO