Controlli della Polizia contro i raid, identificato rapinatore: arrestato 27enne

Controlli della Polizia contro i raid, identificato rapinatore: arrestato 27enne

A seguito di una serie di reati commessi, tra cui rapine ai danni di anziani, era stato destinatario della misura di sicurezza dell’allontanamento dal territorio nazionale


CASERTA – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un cittadino rumeno, classe ‘95, in quanto ritenuto responsabile della violazione della misura di sicurezza dell’allontanamento dal territorio nazionale. Nel corso dei servizi di controllo del territorio predisposti al fine di contrastare il fenomeno dei reati “predatori” come furti e rapine, personale della Squadra Volante della Questura di Caserta ha proceduto al controllo di un veicolo di grossa cilindrata con targa rumena. Durante il controllo veniva identificato alla guida del veicolo un cittadino rumeno che, dai controlli effettuati nelle banche dati a disposizione delle Forze di polizia, annoverava vari precedenti per rapine (commesse anche in danno di persone anziane). In ragione dell’efferatezza dei delitti commessi, il medesimo al termine di espiazione della pena, era stato destinatario della misura di sicurezza dell’allontanamento dal territorio nazionale emessa dal Giudice di Sorveglianza del Tribunale di Siena.

Per quanto accertato, in relazione alla violazione della misura di sicurezza imposta, l’uomo veniva tratto in arresto e giudicato per rito direttissimo. Al termine dell’udienza, veniva irrogata l’ordinanza applicativa della misura cautelare dell’obbligo di firma.