Dramma sul lavoro per operaio 22enne: braccio amputato mentre maneggiava lastra di vetro

Dramma sul lavoro per operaio 22enne: braccio amputato mentre maneggiava lastra di vetro

Il giovane è stato soccorso dal 118 e trasportato in ospedale dove è ricoverato tutt’ora in gravi


NEL MILANESE – Ennesima tragedia sul posto di lavoro questa mattina in una vetreria. Un operaio di 22 anni ha avuto un braccio parzialmente amputato mentre stava maneggiando una lastra di vetro nella vetreria Fratelli Paci di Seregno (Monza-Brianza). Il giovane è stato soccorso dal 118 e trasportato all’ospedale San Gerardo di Monza dove è ricoverato tutt’ora in gravi condizioni.

Morto in provincia di Milano anche un altro operaio

Infortunio mortale sul lavoro questa mattina anche a Gorgonzola, in provincia di Milano. Un operaio di 58 anni è rimasto intrappolato in un tornio industriale nella sede dell’Elettromeccanica Bonato, in via Rosa Luxemburg. Inutili i soccorsi sanitari: il 58enne è morto a causa delle ferite riportate. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco.