Facevano finta di vaccinare e rilasciavano falsi green pass in cambio di €250: 10 misure cautelari

Facevano finta di vaccinare e rilasciavano falsi green pass in cambio di €250: 10 misure cautelari

Uno dei medici è finito agli arresti domiciliari


ITALIA – Nelle prime ore di oggi nelle province di Rimini, Ravenna, Pesaro-Urbino e Napoli, i carabinieri dei Nas di Bologna – coadiuvati dai colleghi di Parma, Napoli e dai Carabinieri dei rispettivi Comandi Provinciali – hanno dato esecuzione a un’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Rimini per l’applicazione di 10 misure cautelari, di cui 1 agli arresti domiciliari, 2 obblighi di presentazione alla Pg e 7 interdittive del divieto di esercizio della professione sanitaria, per i reati di corruzione e falso ideologico.

L’indagine, avviata a ottobre 2021 dai Carabinieri del Nas di Bologna e coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rimini, è scaturita da una segnalazione dell’Ausl di Rimini da cui emergevano anomalie sul conto di un medico di medicina generale vaccinatore, operante in quella provincia.