Giovanni ucciso a coltellate a 19 anni nel napoletano: domani i funerali

Giovanni ucciso a coltellate a 19 anni nel napoletano: domani i funerali

Le esequie, che si terranno nella chiesa all’esterno della quale il giovane aveva l’abitudine di radunarsi insieme agli amici saranno officiate alle presenza dell’arcivescovo di Napoli monsignor Domenico Battaglia


TORRE DEL GRECO – Si svolgeranno domani alle 15:30 alla basilica di Santa Croce di Torre del Greco (Napoli) i funerali di Giovanni Guarino, il giovane che avrebbe compiuto 19 anni il prossimo mese di maggio ucciso con una coltellata al cuore nel corso di una rissa scoppiata nella zona del quartiere Leopardi della città vesuviana.

Le esequie, che si terranno nella chiesa all’esterno della quale il giovane aveva l’abitudine di radunarsi insieme agli amici, da ciò che si apprende, saranno officiate alle presenza dell’arcivescovo di Napoli monsignor Domenico Battaglia, che ha dato la propria disponibilità al parroco don Giosuè Lombardo a partecipare alla funzione religiosa.

Le procedure legate alla cerimonia funebre sono state prese in carico della ditta Longobardi, che ha offerto le proprie prestazioni lavorative a titolo gratuito. Nel pomeriggio è invece in programma all’obitorio di Castellammare di Stabia l’autopsia sul corpo del ragazzo, la cui salma sarà liberata per essere consegnata alla famiglia dopo l’esame autoptico.