Giugliano, Vincenzo Magliola lascia la segreteria del PD: “Si è chiuso un ciclo, giusto rassegnare le dimissioni”

Giugliano, Vincenzo Magliola lascia la segreteria del PD: “Si è chiuso un ciclo, giusto rassegnare le dimissioni”

“Resterò parte del PD, pronto a raccogliere nuove sfide ed auspico che la nostra sezione locale sia sempre più luogo di confronto e crescita”


“Essere nella segreteria del Partito Democratico di Giugliano è stato per me un onore e ha rappresentato un’esperienza straordinariamente ricca di incontri, confronti e soddisfazioni. Ho imparato nel corso degli anni che bisogna sempre mettersi in discussione ed essere capaci di fare il punto con oggettività: non è semplice, ma ritengo sia terminato un ciclo e sia giusto rassegnare, con questa lettera, le mie dimissioni”, a dichiararlo è Vincenzo Magliola, storico militante del partito democratico.

“Ho sempre pensato che la politica debba essere passione, stimolo, impegno, e questo è stato il contesto in cui ho vissuto la mia carica” – continua Magliola – “Se guardo indietro vedo tanti successi, e sono fiero di aver contribuito alle numerose decisioni prese dalla sezione in un clima democratico in cui a tutti è sempre stata garantita libertà di parola e di pensiero.

“Siamo riusciti a riportare alla guida della città un sindaco del Partito Democratico, Nicola Pirozzi è stato il nome su cui sin dall’inizio abbiamo deciso di puntare ed il risultato elettorale ci ha dato ragione. E sono orgoglioso di aver fatto le scelte giuste anche alle ultime elezioni per il Consiglio Regionale”.

“Resterò parte del PD, pronto a raccogliere nuove sfide ed auspico che la nostra sezione locale sia sempre più luogo di confronto e crescita, un ambiente progressista, riformista, che non dimentichi mai quei valori irrinunciabili che rappresentano per me basi solide su cui continuare a costruire il futuro”, conclude Magliola.