Gragnano, lavoratori in nero in una ditta cartiera: titolare sanzionata per oltre 3mila euro

Gragnano, lavoratori in nero in una ditta cartiera: titolare sanzionata per oltre 3mila euro

La donna è una familiare di un esponente di spicco del clan Di Martino


GRAGNANO – Controlli alto impatto dei Carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia nel comune Gragnano. Grazie al supporto dei militari del gruppo tutela del lavoro, sono state identificate 132 persone e ispezionati 34 veicoli. Alta l’attenzione sulla normativa sul lavoro. Nella sede legale di un ditta cartiera la titolare, familiare di un esponente di spicco del clan Di Martino, è stata sanzionata amministrativamente per oltre 3mila euro. Su 2 lavoratori 1 è risultato in nero. 3 le prescrizioni penali imposte per un importo complessivo di circa 19mila euro. L’attività, è stata sospesa.

Durante lo stesso servizio i militari hanno rinvenuto e sequestrato 1 chilo di marijuana, nascosta in un terreno demaniale in Via Piana. La droga era avvolta da un involucro di cellophane. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.