Il presidente della Regione convinto: “La migliore pizza del mondo si fa qui in Emilia Romagna”

Il presidente della Regione convinto: “La migliore pizza del mondo si fa qui in Emilia Romagna”

Che la pizza sia uno dei piatti della tradizione napoletana più rivisitati in assoluto in tutto il mondo era cosa nota. Ma meno usuale è il fatto che qualcuno, addirittura, acclami una di queste “rivisitazioni” come la “pizza più buona del mondo”. Ebbene, questo è stato il caso del Presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini


giornata mondiale del pizzaiuolo

EMILIA ROMAGNA – Che la pizza sia uno dei piatti della tradizione napoletana più rivisitati in assoluto non solo in Italia, ma in tutto il mondo, era cosa nota. Ma cosa meno usuale è il fatto che qualcuno, addirittura, acclami una di queste “rivisitazioni” come la “pizza più buona del mondo”. Ebbene, questo è stato il caso del Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, secondo cui quella di Scandiano (circa 26mila abitanti  in provincia di Reggio Emilia) è davvero la più buona.

“La miglior pizza al mondo? È quella di Paolo Moccia, scandianese di adozione che ha conquistato il Campionato Mondiale della Pizza 2022. Provenienti da tutto il mondo i 750 partecipanti della competizione internazionale”, ha scritto sul suo profilo ufficiale Facebook. Questo il post:

In realtà, il pizzaiolo in questione, era però di origini campane. Si tratta di Paolo Moccia, titolare della pizzeria “Da Orlando” di Cà de Caroli (Scandiano), che ha imparato l’arte della pizza a casa sua, ovvero a Tramonti, Costiera Amalfitana, provincia di Salerno. A prescindere, dunque, la “mano d’arte” rimane fedele al luogo d’origine della pizza.