Incidente a nel napoletano, muore operatore ecologico

Incidente a nel napoletano, muore operatore ecologico

L’uomo sarebbe morto a causa delle ferite riportate. Inutili purtroppo i tentativi di soccorso da parte dell’ambulanza del 118


SOMMA VESUVIANA – Grave incidente stradale questa mattina a Somma Vesuviana, in provincia di Napoli. Morto l’operatore ecologico Gennaro De Falco, di 60 anni, che, secondo le prime ricostruzioni, era alla guida di un autocompattatore dell’azienda della nettezza urbana quando è avvenuto l’incidente. Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco del Comune vesuviano, Salvatore Di Sarno: “Un grave lutto ha colpito la famiglia di Igiene Urbana e l’intera comunità di Somma Vesuviana. Siamo vicini ai familiari di Gennaro De Falco, alla moglie Margherita e al figlio Alfonso per la grave perdita. Lo conoscevo personalmente, persona mite e buona, sempre gentile e garbato. Era diventato un amico. Riposa in Pace Gennaro, che la terra ti sia lieve”. Ma sono tantissimi i messaggi di vicinanza e cordoglio arrivati alla famiglia in queste ore per la terribile perdita.

Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto. Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente sarebbe avvenuto in via del Cenacolo, quando per motivi ancora da accertare, si sarebbe verificato uno scontro tra il camion dei rifiuti e un’auto che stava transitando di lì in quel momento. De Falco si sarebbe trovato alla guida del mezzo della raccolta dei rifiuti, al termine del consueto turno mattutino. L’impatto tra i due veicoli avrebbe fatto ribaltare il camion dei rifiuti. De Falco sarebbe morto a causa delle ferite riportate. Inutili purtroppo i tentativi di soccorso da parte dell’ambulanza del 118. Sul posto sono arrivati anche gli uomini della polizia locale che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto e di chiarire la dinamica dell’incidente.

FONTE FAN PAGE