La terra torna a tremare ai Campi Flegrei: nuova scossa alle prime luci del mattino

La terra torna a tremare ai Campi Flegrei: nuova scossa alle prime luci del mattino

I cittadini hanno manifestato un elevato grado di paura a causa dei continui fenomeni sismici di questi giorni


CAMPANIA – La terra torna a tremare ai Campi Flegrei, questa volta è accaduto all’alba con scosse fino a 1.8 di magnitudo che hanno svegliato la popolazione. I cittadini infatti raccontano di aver sentito anche forti boati.

La scossa più forte, registrata alle 5.11 del mattino, è stata avvertita distintamente in tutta la zona dei Campi Flegrei: Arco Felice, via Napoli a Pozzuoli, Solfatara, rione Artiaco, via Campana, ma anche nel territorio occidentale dell’area metropolitana di Napoli, da contrada Pisciarelli, al quartiere di Agnano, così come la zona alta di Pianura zona alta, il rione Toiano e via Antiniana. Non risultano danni a cose o persone: nonostante ciò i Vigili del Fuoco e la protezione civile sono in stato di preallerta.