Litorale domizio, Marco muore folgorato a 35 anni: il ricordo della sua fidanzata

Litorale domizio, Marco muore folgorato a 35 anni: il ricordo della sua fidanzata

“Eri, sei e sarai per sempre l’amore della mia vita. Non riesco ad immaginare la mia vita senza di te”


CASTEL VOLTURNO – Era intento ad effettuare lavori di ristrutturazione in casa Marco Chiantese, il 35enne di Castel Volturno che è morto nella giornata di ieri, folgorato nel bagno della sua abitazione di Baia Verde. Stando a quanto ricostruito dai carabinieri del reparto territoriale di Mondragone, l’uomo avrebbe toccato un cavo elettrico che gli sarebbe stato fatale.

Numerosi i messaggi di cordoglio. Claudia, la compagna di Marco che l’ha voluto ricordare anche su Facebook, con un messaggio denso di affetto: “Eri, sei e sarai per sempre l’amore della mia vita. Non riesco ad immaginare la mia vita senza di te, senza i tuoi ” buongiorno amore mio “, senza le tue chiamate, la tua dolcezza infinita che mi faceva sentire una principessa, i tuoi baci, le tue carezze, il tuo chiamarmi ” cucciola cucciola ” e il tuo calore in un abbraccio”.

“TI AMO amore mio, io e te sempre insieme. Sarai la mia stella di giorno e di notte. TI AMO TI AMO TI AMO. Marco Chiantese”.