Napoli, armati di coltello rapinano un cellulare e feriscono la vittima: in manette un 25enne e un 31enne

Napoli, armati di coltello rapinano un cellulare e feriscono la vittima: in manette un 25enne e un 31enne

Il coltello utilizzato è stato sequestrato


NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante un servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza Porta Capuana sono stati avvicinati da alcuni passanti i quali hanno segnalato che, poco distante, c’erano due persone in lite.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno individuato due uomini e, con il supporto di altre pattuglie, li hanno riportati alla calma notando che uno di essi era ferito all’arcata sopraccigliare. Quest’ultimo ha raccontato agli operatori di essere stato aggredito e ferito dall’altro, che la sera precedente, con la minaccia di un coltello, lo aveva rapinato nella stessa piazza del telefono cellulare e del portafogli.
L’aggressore, un 23enne algerino con precedenti di polizia, è stato denunciato per rapina aggravata e lesioni personali. Il coltello utilizzato è stato sequestrato.