Napoli, svaligiato e vandalizzato l’asilo nido “Marcellino”: indagini in corso per rintracciare i colpevoli

Napoli, svaligiato e vandalizzato l’asilo nido “Marcellino”: indagini in corso per rintracciare i colpevoli

Gli intrusi dopo aver sfondato la porta, hanno messo a soqquadro la struttura aprendo tutti gli armadietti, togliendo le coperte dei lettini. Inoltre sono state rubate le salviettine igienizzanti utilizzate per l’igiene dei piccoli


NAPOLI – A Napoli, nella notte tra il 5 e 6 aprile ignoti si sono introdotti nell’asilo Nido “Marcellino” 3° circolo comunale sito in Via Gianbattista Manso. Molti genitori dei bambini si sono rivolti al Consigliere Regionale di Europa Verde per denunciare l’accaduto: “Gli intrusi dopo aver sfondato la porta, hanno messo a soqquadro la struttura aprendo tutti gli armadietti, togliendo le coperte dei lettini. Inoltre sono state rubate le salviettine igienizzanti utilizzate per l’igiene dei piccoli, hanno mangiato e portato via il cibo nel frigorifero insieme a dei cracker. Hanno rubato i guanti monouso ed i detersivi della Napoli Servizi. È stato risparmiato il materiale didattico, pennarelli e uno scatolo di guanti monouso che evidentemente non hanno visto. Sulla vicenda è intervenuto prontamente anche il Presidente della Municipalità II Roberto Marino che ha denunciato l’episodio alle Autorità. “Si tratta di un episodio di una gravità assoluta che abbiamo denunciato e per la quale chiediamo alle forze dell’ordine di far luce e scovare i responsabili. Non è la prima ‘violenza’ subita da una scuola e questo è totalmente inaccettabile. Serve più sicurezza e monitoraggio del territorio, i delinquenti non hanno pietà nemmeno dei più piccoli. “-le parole di Borrelli e di Salvatore Iodice, consigliere di Europa Verde della Municipalità II.