Napoli, terrore a Coroglio: ragazzo pestato e accoltellato fuori la discoteca

Napoli, terrore a Coroglio: ragazzo pestato e accoltellato fuori la discoteca

La lite sarebbe scoppiata per futili motivi all’interno del locale


NAPOLI – Panico nella serata di ieri all’esterno di una delle discoteche di via Coroglio a Napoli dove un giovane di 21 anni è stato pestato da alcune persone e poi è stato trasportato in ospedale col volto tumefatto.

Questa notte un 21enne di Pianura si è presentato presso il Pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Napoli con il volto tumefatto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della PMZ di Bagnoli. Secondo una sommaria ricostruzione ancora da verificare il giovane sarebbe stato pestato da alcuni ragazzi davanti ad un locale in Via Coroglio. Non sono chiare le motivazioni. Il 24enne è tuttora ricoverato, in osservazione per un trauma cranico. Non è in pericolo di vita e sono in corso le indagini dei Carabinieri per chiarire l’intera dinamica dell’accaduto

Il ragazzo – un 21enne incensurato di Fuorigrotta – presentava delle ferite da punta e taglio. Da una prima sommaria ricostruzione ancora da verificare pare che il giovane mentre era in un locale di via Coroglio sarebbe stato aggredito da alcuni suoi coetanei sconosciuti dopo aver avuto una discussione per futili motivi. Il 21enne è stato dimesso e giudicato guaribile in 21 giorni per “ferita da punta e taglio avambraccio sinistro e regione lombare sinistra, ferite da punta multiple coscia sinistra”.