Panico a Villaricca, lo stalker pedina “Anna” nonostante i provvedimenti: fermato dai carabinieri

Panico a Villaricca, lo stalker pedina “Anna” nonostante i provvedimenti: fermato dai carabinieri

La donna di Giugliano è da tempo vittima di quest’uomo. I Militari dell’Arma lo stanno interrogando in questi minuti


GIUGLIANO/VILLARICCA – E’ stato fermato lo stalker di Anna, la donna di Giugliano perseguitata da molto tempo da un uomo. A quest’ultimo era stato applicato un provvedimento restrittivo di avvicinamento ai luoghi dove la donna abitualmente si reca. L’uomo, intorno alle 10:00 di questa mattina, è stato bloccato dai Carabinieri di Villaricca in via Marchesella, tra Giugliano e Villaricca, e portato in caserma. Probabile per lui l’ulteriori aggravarsi delle misure restrittive.

La donna si trovava nei pressi del suo posto di lavoro, in auto con un amico, quando l’uomo le si è avvicinato con la sua vettura ed ha cominciato a suonare il clacson con l’intenzione di avvicinarsi. Così Anna, spaventata, ha tentato di tornare a casa sua. Il malintenzionato, quindi, per non destare sospetti, ha accostato il veicolo e finto di andare da un meccanico nelle vicinanze e parlare con quest’ultimo. A quel punto, Anna ha cercato di cambiare direzione per allontanarsi ma l’uomo le si è parato davanti. L’amico di Anna è quindi intervenuto e lo ha bloccato prima di avvertire i Carabinieri. Questi ultimi, in questi minuti, stanno interrogando lo stalker in caserma, a Villaricca, per poi valutare le decisioni da adottare.

GUARDA L’INTERVISTA DELLA NOSTRA REDAZIONE