Pasqua di sangue a Napoli: 25enne ucciso davanti allo stadio Maradona

Pasqua di sangue a Napoli: 25enne ucciso davanti allo stadio Maradona

Il giovane è stato raggiunto da almeno 8 colpi d’arma da fuoco. Il calibro è 9×21. La salma è stata sequestrata per l’autopsia e messa a disposizione dell’Autorità giudiziaria


NAPOLI – Omicidio davanti allo stadio Maradona a Napoli. I carabinieri della compagnia di Bagnoli sono intervenuti in piazza Gabriele D’Annunzio presso lo stadio, lato Curva B, dove versava il corpo di un uomo ammazzato. Poco prima ignoti avevano esploso diversi colpi d’arma da fuoco.

I militari hanno rivenuto all’interno della sua Fiat 500 e già privo di vita Enrico Marmoreo. Il 25enne del posto e già noto alle forze dell’ordine è stato colpito da almeno 8 colpi d’arma da fuoco. Il calibro è 9×21. La salma è stata sequestrata per l’autopsia e messa a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Indagini in corso da parte dei Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Napoli e del Nucleo Operativo dei Carabinieri della compagnia di Bagnoli.

FONTE: ILMATTINO.IT