Paura in campo, incidente per Contini: il portiere di Giugliano stordito da un petardo

Paura in campo, incidente per Contini: il portiere di Giugliano stordito da un petardo

La partita è ripresa dopo 10′ di interruzione per la bomba carta che ha costretto Contini, portiere dei veneti a uscire


VICENZA – Nikita Contini, il portiere di Giugliano, stordito da un petardo. I fatti sono avvenuti questo pomeriggio durante  Vicenza-Lecce, match importante per entrambe le squadre e con i pugliesi che si giocano la promozione in Serie A.

La partita è ripresa dopo 10′ di interruzione per la bomba carta che ha costretto Contini, portiere dei veneti a uscire. Il petardo, al quale ne è seguito subito un altro, è stato lanciato dai supporter pugliesi per festeggiare il gol dell’1-0 segnato da Strefezza. Il portiere Contini, che teneva la mano all’altezza del collo, è stato subito accompagnato in barella negli spogliatoi. Partita interrotta per quasi 10 minuti e poi ripresa, con l’arbitro che ha concesso 14 minuti di recupero.