Qualiano, autosalone non a norma e smaltimento illecito dei rifiuti: nei guai 38enne di Giugliano

Qualiano, autosalone non a norma e smaltimento illecito dei rifiuti: nei guai 38enne di Giugliano

Le opere all’interno dell’attività di 1800 metri quadrati erano state realizzate con altra destinazione d’uso e quindi sono state sequestrate


QUALIANO – I carabinieri della Stazione di Qualiano, nel corso di specifico servizio finalizzato alla repressione delle condotte illecite contro l’ambiente, hanno denunciato una donna 38enne, incensurata, di Giugliano in Campania, per stoccaggio e smaltimento illecito di rifiuti, scarichi in fogna non autorizzati e cambio irregolare di destinazione d’ uso.

I militari hanno ispezionato l’autosalone di proprietà della donna ed hanno riscontrato che l’attività commerciale non avesse l’autorizzazione allo scarico delle acque industriali in fogna civile né il formulario per lo smaltimento dei rifiuti derivanti dall’attività di impresa. Le opere all’interno dell’attività di 1800 metri quadrati erano state realizzate con altra destinazione d’uso e quindi sono state sequestrate.