Sabrina Quaresima, chiuso il caso sulla storia con uno studente: nessun provvedimento per la Preside

Sabrina Quaresima, chiuso il caso sulla storia con uno studente: nessun provvedimento per la Preside

L’ ispettrice dell’ufficio scolastico regionale non ha ravvisato nessuna violazione del codice disciplinare


ROMA – Si è chiusa la vicenda relativa alla preside Sabrina Quaresima, accusata di aver avuto una love story con uno studente. Secondo quanto riporta “Il Corriere della Sera”, l’ispettrice dell’ufficio scolastico regionale non ha ravvisato nessuna violazione del codice disciplinare, per tanto la donna non verrà sospesa né sottoposta ad alcun provvedimento.

Sabrina Quaresima ha parlato con la funzionaria per circa 10 ore, spiegando la sua posizione: era infatti accusata di aver avuto una relazione sessuale con uno studente maggiorenne dell’istituto di cui era preside, lei ha sempre negato i fatti. Intervistata dal Corriere della Sera aveva infatti detto: “Vengo da un’esperienza come educatrice al Convitto nazionale dove ero abituata a un’interazione più vicina, più tranquilla. Ora mi rammarico di non essere stata più cauta. Ma nei messaggi non c’era nessuna forma di privilegio nei confronti di questo ragazzo. Non pensavo ci fosse qualcosa di equivoco o di strano”.

I presunti messaggi tra la donna e il ragazzo erano stati pubblicati per dimostrare la verità dei fatti, il caso però si chiude oggi: la Preside non verrà sospesa poichè non ci sarebbe stata nessuna violazione.