Terremoti, prosegue attività sismica in zona flegrea: registrate nuove scosse nella notte

Terremoti, prosegue attività sismica in zona flegrea: registrate nuove scosse nella notte

L’epicentro sempre nell’area perimetrale del vulcano Solfatara


POZZUOLI – Prosegue l’attività sismica per i fenomeni del bradisismo nell’area flegrea. La scorsa notte sono state registrate nuove scosse di cui la più intensa alle ore 2,33 di magnitudo 1,1 della scala Richter alla profondità di 1300 metri.

L’epicentro sempre nell’area perimetrale del vulcano Solfatara. Nella giornata di ieri, dopo lo sciame della notte con 23 eventi di cui il più intenso di magnitudo 2,0, si sono registrate altre quattro scosse di minore intensità che sebbene accompagnate da boati non tutte sono state avvertite dalla popolazione. Gli ultimi eventi hanno interessato anche l’area marina tra il porto di Pozzuoli e La Pietra e l’area tra Monte Nuovo e lago d’Averno. Intanto continua l’azione di verifica e controllo sul territorio da parte della Protezione Civile locale e della municipale di Pozzuoli per eventuali danni agli immobili.