Terrore nel napoletano, lite per futili motivi finisce in sparatoria

Terrore nel napoletano, lite per futili motivi finisce in sparatoria

Panico tra i clienti del locale che si sono dati alla fuga dopo gli spari


ACERRA – Terrore nella serata di ieri in un locale di via Leonardo Da Vinci ad Acerra dove in seguito ad una lite per futili motivi, è iniziata una sparatoria tra i rivali. L’episodio si è verificato intorno alle ore 21. Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine, ci sarebbe stato un diverbio tra il compagno della proprietaria e un ragazzo all’interno della gelateria. Il giovane si sarebbe allontanato dal posto per poi esplodere i proiettili all’esterno.

Gli spari, secondo quanto riporta Il Mattino, hanno seminato il panico tra i clienti e sono state allertate immediatamente le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia del commissariato di Acerra. Sono stati trovati a terra anche quattro bossoli. Per fortuna non si registrano feriti. Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri che, nel frattempo, hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza.