Tragedia a nel cuore di Napoli, commerciante si impicca all’interno del suo bar

Tragedia a nel cuore di Napoli, commerciante si impicca all’interno del suo bar

Aveva 54 anni e tre figli


NAPOLI – Tragedia in Via Santa Brigida, a Napoli. Un uomo si è tolto la vita all’interno del suo locale, il Cafè Max  a pochi metri dalla Galleria Umberto. Massimo Eboli, 54 anni, stamattina, all’apertura del bar, è stato trovato con una corda al collo. Gli agenti di Polizia, allertati dal personale, giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. In città era molto conosciuto, era sposato ed aveva 3 figli-. Tutti coloro che lo conoscevano non si danno pace. Non è chiaro il movente dell’estremo gesto.