Tragedia nel napoletano: Mariasofia strappata alla vita da un infarto a soli 27 anni

Tragedia nel napoletano: Mariasofia strappata alla vita da un infarto a soli 27 anni

La giovane era prossima alla laurea e solo qualche settimana fa aveva dato promessa di matrimonio


SAN GIORGIO A CREMANO – Dramma nel napoletano, a San Giorgio a Cremano, per la morte improvvisa di Mariasofia Paparo. La 27enne era una nuotatrice professionista, ed è stata uccisa da un infarto. Tutti descrivevano la ragazza, strappata alla vita nel fiore dei suoi anni, come un tipo solare e sempre disponibile. Mariasofia era prossima alla laurea e solo qualche settimana fa aveva dato promessa di matrimonio.

Il cordoglio sui social

Tra i tantissimi messaggi pubblicati sui social da parte di amici, parenti e conoscenti si distingue quello dell’ateneo che Mariasofia frequentava, l’Università Parthenope di Napoli: “E’ scomparsa prematuramente Mariasofia Paparo laureanda magistrale del Dipartimento di Scienze e Tecnologie (si sarebbe laureata ad aprile) e nuotatrice professionista: l’Ateneo partecipa al dolore della famiglia e di tutti i suoi amici. L’ultimo saluto a Maria Sofia avverrà oggi, 12 aprile, nella chiesa Sant’Antonio di Padova di San Giorgio a Cremano (NA), alle ore 15:00”.